Chiamaci al Numero
0884.309989

Orari Call Center
Lun-Sab | 09.00 - 13.00 // 16.00 - 20.00

Flora e Fauna del Parco Nazionale del Gargano

La zona del Gargano in Puglia, è particolarmente ricca di natura incontaminata, questo anche perché fortunatamente protetta. Il Parco Nazionale del Gargano infatti ricopre un’area molto estesa, pari a circa 121.100 ettari, ed è caratterizzato da boschi molto vasti e folti, da laghi insolitamente collegati al mare, che creano così quasi delle lagune, da alture carsiche e da caratteristiche doline e dalla fragrante macchia mediterranea. Tutto il territorio ha una flora particolarmente rigogliosa; qui si trovano infatti numerosissime specie botaniche, pari a circa un terzo della flora italiana. Il tutto è senza dubbio favorito dal clima ottimale e dai venti umidi che provengono da Nord.

Queste condizioni climatiche hanno permesso che alcune specie si sviluppassero e vivessero qui meglio che in qualunque altro posto. Si possono infatti ammirare immense faggete, pinete dei caratteristici Pini d’Aleppomaestosi querceti, e ancora olmi, castagni, frassini , aceri e tassi . Alcuni di questi alberi sono da record quanto alle loro dimensioni o alla loro “vecchiaia”. Nel sottobosco poi, dove il sole arriva a penetrare solo di rado, si sono sviluppate incantevoli felci, poetiche rose canine e vivaci ciclamini, fra gli altri. Orgoglio del Parco del Gargano

sono in particolare le raffinate orchidee selvatiche, che contano qui approssimativamente 85 specie.

Disseminati per tutto il Gargano inoltre si possono ammirate un po’ ovunque magnifici oliveti, agrumeti e mandorleti. Nella zona vicino ai Laghi di Lesina e Varano inoltre, il clima e le condizioni del terreno favorevoli hanno permesso che si sviluppassero qui specie come la cannuccia palustre, il poetico giglio d’acqua, l’eucaliptus ed ancora eteree tamerici e colorati giunchi. Consigliamo un’escursione al vasto bosco di Monte Sant’Angelo (circa 4.000 ettari) e alla meravigliosa Foresta Umbra, vera e propria opera d’arte della natura.

Anche la fauna del Parco del Gargano è particolarmente ricca e variegata. I volatili in particolare contano qui ben 170 specie diverse. Spiccano per la loro simpatica bellezza le varie specie di picchi. Ma nel Gargano troviamo anche fieri rapaci quali ilfalco pellegrino, la poiana o lo sparviero. Si possono ammirare anche rapaci notturni come lo spettacolare gufo reale o il barbagianni, fra gli altri. In zona si possono anche ammirare uccelli di rara bellezza come gli aironi rossi e quelli cinerini. Ma nel Parco del Gargano si possono scorgere anche splendidi esemplari di mammiferi quali il capriolo italico, il gatto selvatico e la volpe, fra gli altri. Insomma se ci si vuole immergere nella natura selvaggia scordandosi di tutto il resto, consigliamo vivamente di esplorare queste zone della Puglia.