Chiamaci al Numero
0884.309989

Orari Call Center
Lun-Sab | 09.00 - 13.00 // 16.00 - 20.00

Manfredonia

Situata all’estremità del Tavoliere, Manfredonia si affaccia sull’omonimo golfo, che è anche il più vasto dell’Adriatico meridionale. Manfredonia è senz’altro la più importante cittadina portuale in provincia di Foggia. La città deriva il suo nome dal suo fondatore Re Manfredi di Hohenstaufen, figlio naturale dell’Imperatore Federico II, che nel XIII sec. vi trasferì gli abitanti della adiacente Siponto, rasa al suolo dai saraceni e da un terremoto.

Manfredonia conserva prestigiose bellezze architettoniche che meritano una visita. Degno di nota è infatti il Castello svevo-angioino, oggi sede del Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia; esso ospita le “Stele Daune” , ovvero arcaiche lapidi funerarie, testimonianza dei costumi del popolo dei Dauni. Tracce dell’architettura medievale sono invece presenti nella elegante Chiesa di S. Domenico voluta da Carlo II D’Angio alla fine del XIII sec. . Da ricordare l’imponente Cattedrale , che risale al XVII sec. e custodisce l’icona Sacra della Madonna di Siponto. Meritano attenzione infine anche le Chiese di Santa Maria di Siponto e quella di San Leonardo di Siponto entrambe risalenti al XI-XII sec. , splendide testimonianze dell’arte romanico pugliese.

La cittadina di Manfredonia è comunque anche una bellissima località balneare. Il mare pulito ed il litorale mai monotono, che alterna le lunghe spiagge all’alta costa rocciosa, ammaliano ogni anno molti turisti. Altro evento da non perdere è il Carnevale Dauno di Manfredonia con le sue colorate e chiassose sfilate di carri e di gruppi mascherati.

L’anima marinara di Manfredonia traspare dagli artigiani che costruiscono barche e dai pescatori che restano comunque legati alle vecchie e ancora forti tradizioni del luogo. Da consigliare anche una passeggiata serale nel lungomare dove restare incantati ad osservare le variopinte luci della città che si tuffano in mare.