Chiamaci al Numero
0884.309989

Orari Call Center
Lun-Sab | 09.00 - 13.00 // 16.00 - 20.00

Il Comitato tutela Mare Gargano dice no alle decisioni dell’Abruzzo

Stupisce la decisione della regione Abruzzo di non unirsi alle richieste di numerosi comuni che si rivolgono al Tar per l’annullamento del decreto ministeriale che rende possibile la ricerca di idrocarburi a 13 miglia dalle Isole Tremiti. Fra i comuni che hanno detto no al decreto Rodi Garganico, Peschici, Vieste, Vico del Gargano e Carino.

Secondo quanto riportato da Michele Eugenio di Carlo, Presidente del Comitato tutela Mare Gargano, la regione Abruzzo invece non farà ricorso per opporsi al decreto contro la ricerca di idrocarburi sulle coste abruzzesi.

A confermarlo Carlo Costantini, capo gruppo regionale di Italia dei Valori che il 14 giugno intervistato dal Quotidiano d’Abruzzo conferma il no del governatore Gianni Chiodi, dando dunque il proprio consenso alla società Petroceltic che già aveva avuto il consenso, per le ricerche da parte del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo.

In disaccordo il Comitato dichiara che la decisione non resterà senza risposta che prenderà forma di iniziative utili che si terranno il 18 giugno, a seguito della manifestazione del 7 maggio a Termoli. L’incontro è previsto sulle Isole Tremiti, dove il Comitato tutela Mare Gargano incontrerà l’attivista Lucio Dalla che si conferma disposto a dare il proprio totale sostegno alla società civile abruzzese contro le trivellazioni nel mare Adriatico.

Failed to execute query: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near '' at line 1
SQL: SELECT * FROM `strutturericettive` WHERE `id` =