Chiamaci al Numero
0884.309989

Orari Call Center
Lun-Sab | 09.00 - 13.00 // 16.00 - 20.00

Hotel Pasqua 2014 Gargano

Visitare il Gargano a Pasqua è l’occasione ideale per chi ama viaggiare in tranquillità, scoprite perché! Vi proponiamo 3 località del promontorio da non perdere assolutamente in primavera…


Pasqua sul Gargano: cosa vedere, dove mangiare e dove dormire

  • Prima destinazione tra tutte è Vieste, conosciuta anche come la “Perla del Gargano“. Il tiepido e timido sole primaverile che illumina il caratteristico chiarore delle pareti delle case del borgo antico, conferisce un atmosfera del tutto unica al paese davvero imperdibile nel periodo pasquale. Inoltre la tranquillità delle viuzze non ancora affollate dai centinaia di turisti brulicanti durante l’estate rende tutto più magico e piacevole. Qui ci si potrà cullare tra la storia di monumenti e l’arte di antiche architetture, ed ancora si potrà andare alla scoperta di antichi mestieri artigianali, le cui botteghe sono ancora oggi aperte al pubblico.

  • Vico del Gargano, è il luogo giusto per chi vuole scoprire l’essenza religiosa della Pasqua, in cui antiche tradizioni, folklore e riti suggestivi della settimana Santa si ripetono e si tramandano di anno in anno, grazie alla passione e il coinvolgimento da parte di tutta la cittadinanza che vi partecipa. Sarà affascinante assistere ai vari rituali che non si sono persi nel tempo e scoprire così; la cultura e le usanze di un popolo che non ha smesso di vivere.

  • E perché non approfittare delle ferie di Pasqua per scoprire la tranquillità della Foresta Umbra, cuore pulsante del Parco Nazionale del Gargano, che in questo periodo regala il meglio di se?

Grazie ad una mite temperatura si potranno avvistare i curiosi daini e diverse specie animali protette dal corpo forestale, ed approfittare delle prime escursioni attraverso sentieri dai quali è possibile godere di spettacolari panorami, altrimenti difficili da scorgere. Da qui si potrà inoltre raggiungere gli specchi d’acqua del Lago di Varano e di Lesina, delimitati da un lingua sottile di terra che li separa dal mar Adriatico, e luogo ideale per rilassanti pic-nic di pasquetta all’aperto con gli amici.

Hai deciso di trascorrere Pasqua e pasquetta sul Gargano? Perfetto, scopri con noi dove mangiare e assaporare le specialità del territorio

Dopo una splendida giornata alla scoperta delle meraviglie del Gargano, direi che anche il palato andrà deliziato, e il periodo di Pasqua è forse uno dei momenti migliori nel quale approfittare dei freschi e genuini prodotti che il mare e la terra offre, per non parlare dei profumi che si espandono dalle cucine di trattorie e ristoranti tipici che in primavera riprendono vita.

È proprio in questi luoghi caratteristici che è possibile assaporare i migliori piatti tradizionali del territorio a cui vengono riservate le attenzioni e le cure che in altri periodi dell’anno, data la folla, non si riesce a dare. Sul Gargano c’è ne davvero per tutti i gusti e a prezzi sicuramente vantaggiosi rispetto a quelli che si possono riscontrare durante l’alta stagione.

Gli odori di sughi caserecci di pesce e di carne, accompagnati ai tipici troccoli e alle orecchiette fresche fatte in casa, i secondi a base di pesce, i prodotti caseari quali il provolone podolico e la cacio ricotta tipici del Gargano, ed ancora i vini della casa, l’olio extra vergine d’oliva e i funghi raccolti d’inverno, sono solo alcune delle prelibatezze che si potranno gustare in trattorie curate nei minimi dettagli e che fanno rivivere i veri sapori di una volta in un atmosfera di piacevole cortesia e familiarità.

Dove alloggiare a Pasqua sul Gargano: soluzioni uniche e irrinunciabili

L’inizio della bella stagione segna la riapertura della maggior parte delle struttura turistiche del Gargano, che proprio nel periodo di Pasqua accolgono i primi turisti in cerca di relax e ospitalità.

  • Tra le migliori soluzioni dove trascorrere una serena e rilassante vacanza a Pasqua sul Gargano non possono certamente mancare gli Alberghi e i Villaggi vicino al mare.

Il mare dal basso fondale e la spiaggia di sabbia dorata e semi deserta in primavera, sono davvero spettacolari da vivere, si potrebbe pensare anche di aprire la stagione dei tuffi regalandosi un anticipazione della stagione estiva, ma con il vantaggio di non avere intorno a se molta confusione, di godere dei primi raggi di sole che scaldano l’aria, e di divertirsi insieme alla propria compagnia.

  • Per gli amanti della tranquillità, ideali sono gli alloggi situati nel cuore del centro storico di paesi quali Peschici, Rodi Garganico e Mattinata.
    La posizione esclusiva di quasi tutti i borghi antichi delle cittadine garganiche, offre splendidi panorami a picco sul mare e una tranquillità fuori dal comune che regalerà momenti di assoluto relax. I migliori hotel offriranno così; la possibilità di rilassarsi in terrazze panoramiche gustando deliziosi cocktail, coccolati dalle attenzioni che il personale riserva loro.

  • Ma il Gargano non offre solo mare, natura e tranquillità, infatti, una delle più importanti vie sacre d’Europa, l’antica Via Sacra Longobardorum, passa proprio dal Gargano.
    Nel periodo di Pasqua sicuramente prevalgono come mete religiose San Giovanni Rotondo città di Padre Pio da Pietrelcina e meta di milioni di pellegrini, e Monte Sant’Angelo città Patrimonio UNESCO in cui si venera San Michele Arcangelo. Insomma due dei posti in cui la religione è diventata negli anni il fulcro della città e in cui durante tutto l’arco dell’anno e soprattutto durate la Pasqua, l’atmosfera si fa ancora più sacra e solenne, e milioni di turisti e pellegrini vengono ospitati in accoglienti Hotel.

Allora cos’altro aspetti? Trascorri anche tu la tua vacanza di Pasqua sul Gargano e scopri quante altre cose spettacolari ha da offrirti questo territorio ricco di storia, incantevoli paesaggi, folklore e gustose tipicità culinarie, il tutto avvolto in un accoglienza e ospitalità che ti lascerà a bocca aperta.