Chiamaci al Numero
0884.309989

Orari Call Center
Lun-Sab | 09.00 - 13.00 // 16.00 - 20.00

Tour sacro per l’Abbazia di Calena

I luoghi di culto e gli edifici sacri mi hanno sempre affascinato. È per questo che la scorsa primavera mi sono recato espressamente a Peschici con l’intenzione di visitare l’Abbazia di Calena, vicino al mare, della quale avevo tanto sentito parlare in ambiente ecclesiastico. In effetti, la fama non è immeritata; basterebbe il fatto che questo antico convento benedettino viene annoverato fra i più antichi della penisola!

A lungo, per molti, il motivo principale di attrattiva fu la leggendaria presenza di un tesoro, un vitello d’oro, pare, seppellito addirittura da Barbarossa insieme alla sua adorata figlia defunta. Personalmente preferisco il più concreto valore storico del luogo. Anzitutto, sembra che l’abbazia, risalente addirittura al X secolo, sia in qualche modo dipesa dal monastero sulle isole Tremiti, dove fra l’altro, in caso di pericolo, i frati riparavano in barca, fuggendo attraverso un passaggio segreto.

Oggi quel cunicolo si crede sia posseduto da spiriti maligni. Il complesso è composto dall’antica chiesa, alla quale se ne accosta un’altra di più recente costruzione; malauguratamente, il tetto spiovente è stato rovinato dalle bombe della Seconda Guerra Mondiale. Si possono ancora ammirare, però, un muro accuratamente fregiato e l’irregolare campanile, nonché il pozzo e i resti del dormitorio.

La badia ha in seguito perso la sua funzione religiosa, divenendo proprietà privata nell’800, fino a oggi. Ma anticamente era una tappa obbligata per i pellegrini che si recavano alla grotta di San Michele Arcangelo, e perciò riceveva doni e ricchezze, in parte riutilizzati proprio per accogliere i forestieri. Anche l’attività botanica dei monaci era importante, poiché coltivavano pure erbe medicinali che tornavano utili per curare gli ospiti.

Failed to execute query: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near '' at line 1
SQL: SELECT * FROM `strutturericettive` WHERE `id` =